Anatocismo

Anatocismo e interessi di mora

Anatocismo e interessi di mora

L'articolo 3 del decreto ministeriale n. 343/2016 riprende il principio già contenuto nell'articolo 120 del T.U.B. secondo cui "gli interessi debitori maturati non possono produrre altri interessi, salvo quelli di mora" nelle operazioni di raccolta del risparmio e di esercizio del credito. Come già anticipato in un articolo specifico sull'argomento, al generale divieto di anatocismo […]

Il conteggio degli interessi bancari

Nell'ambito dell'ampia disciplina dell'anatocismo bancario, il metodo di computazione e calcolo degli interessi bancari trova una grande importanza, dato che le nuove regole bancarie vietano qualsiasi forma di produzione di interessi sugli interessi dovuti nei confronti della banca. Inoltre, come già anticipato, il regime degli interessi di mora, cioè quei particolari interessi concordati in fase contrattuale […]

Il ritorno dell'anatocismo

Il ritorno dell'anatocismo?

La legge di conversione n. 49 dell'8 aprile 2016 del cosiddetto "decreto banche" ha avuti notevoli conseguenze in tema di anatocismo bancario. Infatti, tale decreto legge, oltre riformare le banche di credito cooperativo, le garanzie sulla cartolarizzazione delle sofferenze, il regime fiscale relativo alle procedure di crisi e la gestione collettiva del risparmio, ha notevolmente modificato […]

Perizia econometrica

Nel momento in cui sorge il dubbio che la nostra banca applichi degli interessi illeciti, qual'è la miglior strategia da adottare per difendersi? Il primo passo da seguire è certamente quello di affidarsi ad un professionista iscritto all'albo, il quale valuterà la possibilità di eseguire una perizia econometrica sul contratto stipulato. Questa non è altro […]

Il piano d'ammortamento alla francese è anatocistico?

La controversia in merito all'eventuale configurabilità di anatocismo insito nell'algoritmo dell'ammortamento "alla francese" è stata a lungo dibattuta a partire dalla sentenza "Mastronardi" del Tribunale di Bari datata 29 ottobre 2008. Nella citata sentenza, il giudice relaziona il regime di capitalizzazione composta con il metodo di calcolo effettuato per l'ammortamento alla francese definito come "un […]

La prescrizione del diritto della ripetizione dell'indebito

Il tema della prescrizione del diritto alla restituzione degli interessi pagati in anatocismo è di estrema importanza e attualità dato che dalla sua disciplina può derivare la possibilità di ripetere tutto ciò che è stato indebitamente pagato da parte del soggetto passivo del rapporto bancario. Innanzitutto l'istituto della prescrizione è disciplinato dall'articolo 2496 c.c. il […]

applicazione anatocismo bancario

L’articolo 1283 c.c. prevede espressamente come “In mancanza di usi contrari, gli interessi scaduti possono produrre interessi solo dal giorno della domanda giudiziale o per effetto di convenzione posteriore alla loro scadenza, e sempre che si tratti di interessi dovuti almeno per sei mesi.” Prima di addentrarci in un commento del suddetto articolo e dei […]

calcolo interesse anatocismo

L’anatocismo è il calcolo degli interessi sugli interessi che sono già maturati su una determinata somma dovuta. In questo modo infatti, gli interessi maturati “capitalizzano” trasformandosi in capitale e producendo a loro volta altri interessi: nel linguaggio bancario questi interessi vengono definiti composti. La pratica dell’anatocismo, regolata dall’articolo 1283 c.c., è giuridicamente consentita in Italia […]